GUIDA ALLA SCELTA DELLA MIGLIORE CUCINA PER TE

guida alla scelta della cucina

GUIDA ALLA SCELTA DELLA MIGLIORE CUCINA PER TE

È risaputo che la cucina sia uno degli ambienti più importanti della casa poiché ci si trascorre molto tempo. Ogni giorno ci si ritrova al suo interno per mangiare e condividere momenti con famigliari e amici. Per questo bisogna scegliere una cucina che si adatti alle proprie esigenze e ai propri gusti.

Vuoi cambiare la tua cucina o hai acquistato una nuova casa e devi arredarla?

Prima di tutto è indispensabile valutare la tipologia di cucina che meglio si adatti all’ambiente a disposizione, ai vari allacci, e che risponda a determinate caratteristiche di funzionalità e stile.

Si può creare uno spazio personale e accogliente sfruttando tre tipologie di cucina:

  • la cucina lineare, capace di vivacizzare l’ambiente e di essere veramente vivibile;
  • la cucina a isola, con i suoi pro, i suoi contro e le sue dimensioni minime;
  • la cucina a penisola, versatile, bella e adatta a diverse grandezze di stanza.

Dopodiché è necessario valutare gli elementi che compongo una cucina e ne determinano la comodità di utilizzo quotidiana, oltre che influire sul design anche se spesso vengono sottovalutati.

Presta attenzione a:

  • maniglie che consentano di aprire colonne attrezzate, cassetti e armadietti in maniera facile e sicura, le opzioni di apertura offerte dalle nuove cucine moderne sono delle più svariate;
  • illuminazione che esalta estetica e funzionalità della cucina stessa (abbiamo parlato di come illuminare la cucina al meglio qui);
  • elettrodomestici, senza i quali la cucina non funzionerebbe e con quelli sbagliati rischierebbe di essere pericolosa (qualche suggerimento per scegliere gli elettrodomestici per la cucina lo abbiamo dato qui)
  • piano di lavoro, che deve essere resistente, igienico e in linea con lo stile d’arredo della cucina (una guida ai migliori piani di lavoro per cucina la trovi qui)
  • cappa da cucina, elemento indispensabile poiché purifica l’aria ed elimina fumi, vapori e odori, ma come scegliere la cappa per la cucina? Ne abbiamo scritto qui.

In generale, puoi seguire questi 6 consigli per scegliere la tua nuova cucina:

  1. mantenere una certa coerenza tra la cucina e il resto della casa permette di ottenere un risultato uniforme, questo aspetto è da tenere in particolare considerazione se si desidera una cucina moderna o una cucina in stile industriale, spesso inserite in open space;
  2. prendere tutte le misure è fondamentale per evitare che i mobili non riempiano bene lo spazio o, peggio, che i grandi elettrodomestici non siano posti in corrispondenza dei rispettivi allacci;
  3. tenere in considerazione la struttura della stanza permette di avere il giusto spazio per muoversi al suo interno, una volta che i mobili saranno montati e gli elettrodomestici collegati - l’ideale sarebbe progettare la cucina prima che il pavimento e i collegamenti elettrici e idrici siano disposti;
  4. l’area cottura, il frigorifero e il lavandino è meglio che rientrino in un triangolo, detto area o triangolo di lavoro, per facilitare le varie preparazioni e che idealmente si trovino a 90cm di distanza l’uno dall’altro;
  5. utensili e piccoli elettrodomestici devono essere a portata di mano ma in ordine, dunque, è meglio optare per basi, cassetti e colonne attrezzati, oltre che sufficientemente profondi - i pensili possono essere adeguatamente sfruttati per tenere organizzata la cucina;
  6. il materiale scelto per la propria cucina, e non solo quello del piano di lavoro, ne determina la facilità di pulizia e il mantenimento nel tempo, quindi deve essere scelto con cura.

La bellezza e il comfort di una nuova cucina dipendono, senza alcun dubbio, dalla progettazione e dalla scelta di mobili di qualità. L’equilibrio tra funzionalità ed estetica si raggiunge grazie a un buon progetto: vieni in showroom o contattaci per richiedere la consulenza dei nostri esperti!

Ultimi articoli


progettare una cucina professionale casalinga

CHE SENSO HA TENERE IN CASA UNA CUCINA PROFESSIONALE?

Per avere una cucina professionale non è necessario essere degli chef, anche degli appassionati attirati dalle sperimentazioni e curiosi di provare nuovi abbinamenti possono progettare una cucina professionale casalinga.

arredare il soggiorno

DISPORRE I MOBILI IN SOGGIORNO: 8 ERRORI DA EVITARE

La casa è divisa tra zona notte e zona living. Il soggiorno si apre, include la cucina e il tavolo da pranzo e magari anche un piccolo ufficio per lo smartworking. In questa parte della casa si vive, si trascorre molto tempo soli o in compagnia a mangiare, lavorare, studiare o leggere.

ristrutturare e arredare casa con il bonus mobili

BONUS MOBILI 2023: COSA SUCCEDE E COME FUNZIONA IL RIMBORSO

Questa detrazione, ormai in vigore da qualche anno, è destinata a cambiare con l’arrivo del 2023.

Copyright 2018 © Piroi Snc - P.IVA 01996840128 - Privacy Policy - Cookie Policy - Credits

RESTA IN
CONTATTO CON PIROI

SEGUI LE ULTIME NOVITÀ SUL MONDO DELL'ARREDAMENTO