DISPORRE I MOBILI IN SOGGIORNO: 8 ERRORI DA EVITARE

arredare il soggiorno

DISPORRE I MOBILI IN SOGGIORNO: 8 ERRORI DA EVITARE

La casa è divisa tra zona notte e zona living. Il soggiorno si apre, include la cucina e il tavolo da pranzo e magari anche un piccolo ufficio per lo smartworking. In questa parte della casa si vive, si trascorre molto tempo soli o in compagnia a mangiare, lavorare, studiare o leggere.

Vista la sua importanza nella vita di tutti i giorni, per arredare la zona living bisogna seguire delle semplici regole di interior design. In questo modo sarà bella e pratica.

Il segreto è capire come sistemare i mobili del soggiorno e, in particolare, quali errori evitare quando si arreda la zona giorno:

  1. facilita gli spostamenti attraverso la corretta disposizione dei mobili, non si può incontrare ostacoli mentre si passa dalla cucina alla scrivania o si cerca il telecomando per guardare una serie TV
  2. se la zona living non è molto spaziosa, scegli gli arredi indispensabili per viverci piacevolmente - less is more
  3. ricorda che puoi inserire due divani o delle poltrone nel tuo salotto, così sarà più naturale chiacchierare con gli ospiti - inoltre, una poltrona che si discosta dagli altri elementi può dare un tocco di originalità
  4. se il soggiorno è anche sala da pranzo, posiziona il tavolo vicino a una finestra o una porta finestra affinché sia ben illuminato e non troppo vicino alla parete per lasciare abbastanza spazio per le sedie e per sedersi comodamente
  5. valuta bene dove installare la televisione, solitamente posta di fronte alla cucina nel caso di un open space, perché può essere un elemento d’arredo e determinare la prima impressione che si ha della casa
  6. se la zona living è sia sala da pranzo sia salotto, posiziona il divano di spalle rispetto al tavolo da pranzo per avere una separazione degli spazi efficace e comoda
  7. i dettagli sono fondamentali, neanche a dirlo, perciò scegli un tavolino proporzionato al divano, coordinato con il resto della stanza e non ingombrante, e fallo risaltare grazie a un tappeto che ravvivi l’ambiente ed esprima una certa personalità 
  8. non dimenticarti delle soluzioni salvaspazio, sempre utili anche quando si crede di avere metri quadri in abbondanza: tavoli trasformabili, pouf contenitore, pareti attrezzate, mensole e vetrinette che possono anche essere illuminare con dei led per un tocco scenografico.

Hai già scelto come progettare il tuo soggiorno? Vuoi arredare il tuo soggiorno in stile contemporaneo?

Abbiamo qualche consiglio anche a questo proposito… 

Ogni stile d’arredo ha le sue linee guida a cui attenersi, lo stile contemporaneo ha movimenti dinamici, tratti audaci, stampe e superfici lucide per personalizzare in maniera estremamente attuale.

Facciamo qualche esempio pratico. 

Si può optare per le linee pulite dei divani componibili e per le forme morbide di pouf e poltrone, il tutto illuminato da una luce minimal e calda

La palette migliore da sfruttare è quella che prevede pareti e soffitti total white, colore capace di rendere più ampio il soggiorno. Ideale da valorizzare con toni scuri, magari di una parete attrezzata o di una madia, e tonalità neutre. Tortora e grigio con accenti di colore petrolio o rosa o blu cobalto sono perfetti per imbottiti, tappeti e quadri.

Dettagli da sfruttare sono le diverse texture a cui si può ricorrere: divani, sedie e poltroncine in velluto o tessuto; piedini in legno, metallo o vetro; tavolini in ceramica effetto marmo...

Qualunque sia lo spazio a disposizione e lo stile che ti rappresenta, grazie ai nostri esperti e alla nostra selezione di brand riuscirai ad avere il soggiorno che hai sempre desiderato! Vieni in showroom o contattaci per una consulenza gratuita.

Ultimi articoli


arredamento tutto bianco

CASA TOTAL WHITE: SÌ O NO?

È possibile arredare con il bianco basta essere consapevoli del fatto che ogni oggetto sarà valorizzato dalle sue capacità riflettenti e che total white non significa assenza di colore o di personalità.

angolo bar in casa

ANGOLO BAR IN CASA: COME REALIZZARLO

Condividere un cocktail in compagnia o degustare un calice di vino in solitudine comodamente a casa, si può fare. Sfatiamo il mito che per avere un angolo bar si debba avere ampie stanze e sia obbligatorio ricorrere a dei banconi imponenti o a carrelli porta liquori...

progettare una cucina professionale casalinga

CHE SENSO HA TENERE IN CASA UNA CUCINA PROFESSIONALE?

Per avere una cucina professionale non è necessario essere degli chef, anche degli appassionati attirati dalle sperimentazioni e curiosi di provare nuovi abbinamenti possono progettare una cucina professionale casalinga.

Copyright 2018 © Piroi Snc - P.IVA 01996840128 - Privacy Policy - Cookie Policy - Credits

RESTA IN
CONTATTO CON PIROI

SEGUI LE ULTIME NOVITÀ SUL MONDO DELL'ARREDAMENTO