CHE SENSO HA TENERE IN CASA UNA CUCINA PROFESSIONALE?

progettare una cucina professionale casalinga

CHE SENSO HA TENERE IN CASA UNA CUCINA PROFESSIONALE?

Per avere una cucina professionale non è necessario essere degli chef, anche degli appassionati attirati dalle sperimentazioni e curiosi di provare nuovi abbinamenti possono progettare una cucina professionale casalinga.

Dotarsi di attrezzature, materiali e postazioni da professionisti a casa permette di cucinare agevolmente, in libertà, di tenere sempre in ordine e organizzato questo piccolo regno personale nonostante esperimenti culinari e compagnie di amici che vengono e che vanno.

Per realizzare una cucina professionale in casa bisogna valutare, oltre alle dimensioni della stanza, i materiali migliori: resistenti, facili da pulire e di semplice manutenzione.

Se si pensa alle cucine dei ristoranti, viene spontaneo progettare una cucina professionale per la casa in acciaio inox. Questo materiale, infatti, è il rivestimento ideale per fornelli, cappe, piani di lavoro estraibili e lavandini

Tuttavia, non è l’unico materiale che può rendere una cucina casalinga una cucina casalinga professionale. Esistono, infatti, nuovi materiali altrettanto performanti rispetto all’acciaio e con un vantaggio estetico considerevole che permette l’integrazione della cucina con gli altri arredi della casa.

Vediamone alcuni…

Il Fenix è un materiale innovativo e di design che ha qualità sia tecniche sia estetiche. È composto da cellulosa e particolari resine lavorate in maniera differente a seconda dello strato che andranno a comporre nel piano cucina.

In Doimo Cucine (brand di cui Piroi Arredamenti è rivenditore ufficiale), per esempio, la superficie in Fenix è trattata con prodotti nanotecnologici che rendono il piano cucina in Fenix anti-impronta, impermeabile, altamente igienico e resistente ai micro graffi.

I piani cucina in Dekton sono ottenuti dalla miscela di vetro, ceramica e quarzo: elementi che li rendono simili al marmo. Questa loro caratteristica rende l’ambiente più raffinato. Non solo, questo materiale offre notevoli vantaggi:

  • è resistente a graffi e abrasioni
  • è resistente alle macchie e al calore
  • è igienico e impermeabile

Il piano cucina in HPL è un top cucina in laminato reso ancora più resistente da resine termoindurenti e sottoposto a un processo di alta pressione per ottenere un materiale non poroso. Questo lo rende meno vulnerabile ai danni causati da acqua, vapore, olii e salse untuose. Inoltre, regge temperature fino a 180°. 

Questo tipo di piano cucina è molto pratico, funzionale e dalle finiture esteticamente piacevoli.  

Infine, l’Okite è un mix di quarzo, resina, poliestere e pigmenti naturali. Questo materiale è l’ideale perché:

  • è resistente e anti-macchia
  • sopporta il caldo e impedisce l’assorbimento di liquidi o scarti alimentari
  • è igienico e facile da pulire;
  • è estremamente personalizzabile nelle forme e nei colori

L’unione tra praticità e bellezza.

Qualche consiglio sempre utile per pulire una cucina in Okite, e gli altri materiali suggeriti, lo abbiamo dato qui.

Dopo aver trovato il piano di lavoro adatto alla propria cucina professionale casalinga, bisogna capire come scegliere il piano cottura giusto. È, insieme alla cappa, un elemento importante per qualsiasi cucina e ancor di più per una cucina semi-professionale.

Si può optare per una cucina professionale a gas oppure per una cucina professionale a induzione

I nuovi piani cottura a gas consentono di non disperdere calore e ciò rende la cottura più uniforme. L’induzione è molto sicura, non c’è rischio di fughe di gas o di bruciarsi, e la cottura è più rapida. I piani cottura ad induzione, fin dalla loro creazione, scaldano dove serve ed evitano dispersioni inutili. Bisogna tener conto che richiedono energia e pentole specifiche.

Al di là dei piani cottura, ci sono anche altri elettrodomestici che possono determinare se la cucina di casa è una cucina professionale o semi-professionale.

Le cucine domestiche possono essere organizzate come quelle professionali.

Oltre a robot da cucina, lavastoviglie, friggitrice, mixer e tostapane, servono:

  • una colonna attrezzata in cui inserire forno, microonde e abbattitore che serve per uccidere eventuali batteri attraverso il freddo per consumarli crudi
  • una colonna dedicata alla conservazione degli alimenti in un frigo capiente e tecnologico
  • una colonna dedicata al congelamento degli alimenti così che possano essere suddivisi nei vari ripiani ed etichettati
  • una cantina a vista dove disporre il vino a seconda della temperatura di servizio per un perfetto abbinamento cibo-vino

Senza dubbio è necessario tenere in considerazione tutti gli aspetti tecnici che abbiamo visto, ci sono però altri 4 aspetti di cui tener conto nella progettazione di una cucina professionale in casa:

  1. ergonomia e funzionalità
  2. spazio di lavoro, che sia un’isola o una penisola 
  3. ottimizzazione degli spazi attraverso contenitori e pensili
  4. design ed estetica

Avere in casa una cucina professionale significa, quindi, avere qualità e bellezza in un’unica stanza

Guarda le cucine che abbiamo realizzato nella nostra sezione Progetti.

Puoi realizzare la cucina dei tuoi sogni con noi: vieni in showroom o contattaci per una consulenza gratuita!

Ultimi articoli


arredamento tutto bianco

CASA TOTAL WHITE: SÌ O NO?

È possibile arredare con il bianco basta essere consapevoli del fatto che ogni oggetto sarà valorizzato dalle sue capacità riflettenti e che total white non significa assenza di colore o di personalità.

angolo bar in casa

ANGOLO BAR IN CASA: COME REALIZZARLO

Condividere un cocktail in compagnia o degustare un calice di vino in solitudine comodamente a casa, si può fare. Sfatiamo il mito che per avere un angolo bar si debba avere ampie stanze e sia obbligatorio ricorrere a dei banconi imponenti o a carrelli porta liquori...

progettare una cucina professionale casalinga

CHE SENSO HA TENERE IN CASA UNA CUCINA PROFESSIONALE?

Per avere una cucina professionale non è necessario essere degli chef, anche degli appassionati attirati dalle sperimentazioni e curiosi di provare nuovi abbinamenti possono progettare una cucina professionale casalinga.

Copyright 2018 © Piroi Snc - P.IVA 01996840128 - Privacy Policy - Cookie Policy - Credits

RESTA IN
CONTATTO CON PIROI

SEGUI LE ULTIME NOVITÀ SUL MONDO DELL'ARREDAMENTO