COME SCEGLIERE LA CASSETTIERA PER LA CAMERA DA LETTO

cassettiera moderna

COME SCEGLIERE LA CASSETTIERA PER LA CAMERA DA LETTO

La verità è che non c’è mai abbastanza spazio in casa, che sia grande o piccola. Per questo i mobili contenitore, in cui riporre tutto ciò che è necessario, sono fondamentali. Le cassettiere svolgono alla perfezione questo compito.

In salotto, all’ingresso (che può essere astutamente arredato, ne abbiamo scritto qui), ma soprattutto in una camera da letto moderna o nella cameretta di tuo figlio o di tua figlia è necessario avere degli arredi multifunzione come il comò, la cassettiera o il settimanale. Si tratta di soluzioni salvaspazio grazie ai numerosi cassetti che permettono di organizzare ogni stanza in cui le si posizioni e a seconda delle proprie abitudini quotidiane.

Forse siamo troppo abituati alla cassettiera della nonna per apprezzarne i vantaggi, ma esistono cassettiere moderne, dalle linee curve e morbide, più classiche o, ancora, più geometriche e lineari. Non solo, è possibile sperimentare con i colori e gli abbinamenti, ad esempio legno e metallo. Insomma, cassettiere, comò e settimanali tornano nelle nostre case perché capaci di adattarsi a varie stanze e stili - minimal, industriale, contemporaneo. Oltre che per la loro praticità e versatilità - al loro interno puoi riporre libri, vestiti, prodotti di bellezza, documenti e oggetti vari.

Senza dubbio, la cassettiera trova la sua massima espressione all’interno della camera da letto perché completa la funzione degli armadi. Ma come scegliere la cassettiera giusta, che unisca estetica e ordine?

Innanzitutto, bisogna valutare aspetti fondamentali:

1. dimensioni del mobile e spazio disponibile. Tenuto conto che è necessario avere almeno 60cm circa di distanza per alzarsi dal letto (qualora il contenitore notte sia posto accanto) e che serve misurare l’ingombro anche dei cassetti aperti (qualora il contenitore notte sia posto ai piedi);

2. capienza necessaria. Condiziona le dimensioni dell'arredo, la disposizione del mobile stesso all’interno della camera da letto e l’utilizzo che se ne farà quotidianamente, che deve garantire facilità e comfort;

3. stile e colori, i quali non posso prescindere dall’arredamento del resto dell’ambiente e della casa, oltre che dalle tinte di pareti e pavimenti;

4. materiali. Possono essere di legno color rovere, ciliegio e altre sfumature naturali in finitura lucida od opaca oppure di materiale composito in laminato dai colori vari e mixabili, metallo o vetro per i piedini;

5. chiusure a maniglia, a scanalatura piuttosto che a pressione.

Dopodiché, dobbiamo considerare tutti i contenitore notte che potremmo inserire nella nostra camera da letto, cercando di farli convivereoppure scartandone alcuni. A seconda dell’utilizzo, troviamo comodini, cassettiere, comò, settimanali ciascuno con le sue caratteristiche.

Le cassettiere componibili e moderne vanno incontro alle necessità abitative degli ultimi anni. Sono sempre di più gli arredi componibili che si possono usare per arredare la propria casa, qualsiasi stanza e metratura sia. Così, si trovano anche cassettiere componibili, con cassetti scorrevoli, che possono assumere forme personalizzate senza rinunciare alla funzionalità.

Il numero di cassetti varia, così come il loro spessore rispetto a una cassettiera interna all’armadio (abbiamo dato qualche suggerimento per sceglierlo qui). La forma può essere quadrata, rettangolare, asimmetrica, a scalini in base a spazio, gusti e altri arredi. Inoltre, i cassetti possono essere larghi quanto tutta la lunghezza del piano oppure possono essere disposti a due/tre per fila.

I comodini solitamente vengono scelti in coppia, in relazione alle abitudini dei proprietari e all’arredo complessivo della camera. Possono avere un ripiano e un cassetto, solo un ripiano o, al posto del cassetto, un vano aperto oppure chiuso. Le possibilità sono diverse perché si può decidere se appoggiarci sopra una lampada, conservare qualcosa di privato e altri oggetti al suo interno o meno.

Il comò non ha misura standard, è più grande di una cassettiera normale e, proprio a differenza del settimanale che si sviluppa in altezza, occupa lo spazio orizzontalmente. Anche in questo caso il numero di cassetti varia, mentre per il settimanale - che prende il nome da settimana, quindi, fa riferimento ai giorni che la compongono - ne ha sette.

Per aiutarti nella decisione, prova a immaginare come riempiresti la cassettiera e la quantità di oggetti che vi riporresti dentro: biancheria intima, magliette, pigiami, tute, maglioni, abbigliamento sportivo, altro. Qualcosa resterà fuori e sai già dove riporlo? Quanti cassetti pensi sia indispensabile che la cassettiera abbia?

In generale, le differenze che puoi riscontrare più facilmente tra i vari contenitori notte, e che possono influire sulla tua scelta sono:

- la forma dei piedini (o la loro assenza);

- il colore monocromatico o policromatico;

- il materiale naturale, effetto naturale o composito;

- la capienza di cassetti e ripiani;

- l’apertura con maniglie o senza.

Questi mobili devono unire utilità e aspetto estetico. Non sono semplici componenti d’arredo, ma parte integrante dell’ambiente in cui li collochi, con attenzione a funzionalità, design e bellezza. Mantenere ordine ed equilibrio è uno dei principi dell’interior design. 

Questi arredi, che si tratti di cassettiere, comò, settimanali, possono essere collocati in altre stanze oltre alla zona notte. Inoltre, possono essere abbinati a specchi per rendere il tutto più pratico, ma anche più elegante.

Vieni in showroom o contattaci per realizzare la camera perfetta o trovare la posizione migliore per arredi salvaspazio!

Ultimi articoli


arredare casa

5 CONSIGLI PER ARREDARE CASA DA ZERO

Arredare casa da zero non è semplice, gli aspetti a cui bisogna pensare sono tanti… per questo vogliamo darti 5 consigli per ottenere la casa che desideri!

QUALE LAVELLO DA CUCINA SCEGLIERE?

Organizzare la cucina in maniera funzionale è indispensabile per fare in modo che cucinare sia un piacere. Un aspetto che viene poco considerato nella progettazione di una cucina bella e confortevole è la scelta del lavello!

arredare casa stile moderno

LINEE GUIDA PER ARREDARE CASA IN STILE MODERNO

La casa dei sogni esiste e, per molte persone, è arredata con uno stile minimal e moderno. Qualcosa che va oltre il singolo oggetto di design, anzi, coinvolge tutti gli arredi e tutti gli ambienti per rappresentare la filosofia del Total Living. Abbiamo raccolto qualche consiglio su come arredare casa in stile moderno!

Copyright 2018 © Piroi Snc - P.IVA 01996840128 - Privacy Policy - Cookie Policy - Credits

RESTA IN
CONTATTO CON PIROI

SEGUI LE ULTIME NOVITÀ SUL MONDO DELL'ARREDAMENTO