NEL LETTO SPENDI 1/3 DELLA TUA VITA: SCEGLI IL LETTO PERFETTO!

NEL LETTO SPENDI 1/3 DELLA TUA VITA: SCEGLI IL LETTO PERFETTO!

Lo sapevi che spendi un terzo della tua vita nel letto? La statistica è un po’ inquietante ma non lascia spazio ad equivoci: riposare 7-8 ore al giorno è fisiologico.

Tutti hanno bisogno di “ricaricare le batterie” e l’errore più comune è quello di pensare che sia sufficiente trascorrere più tempo nel letto per sentirsi riposati e pronti ad affrontare una nuova giornata.

Studi scientifici hanno dimostrato che il letto nel quale riposi quotidianamente può pregiudicare o migliorare notevolmente la qualità del sonno influenzando il tuo umore, le tue prestazioni lavorative, relazionali e la tua salute.

Abbiamo dunque stilato una breve guida per la scelta del letto perfetto

1)Quando devi acquistare un letto non limitare la tua ricerca al web, visita di persona un negozio di arredamento: un esperto saprà guidarti passo passo nella scelta della dimensione, della forma e del design senza dimenticare il trade-off tra comfort ed estetica 2)Non limitarti ad osservare, prova il letto di persona È essenziale provare un letto prima di procedere con l’acquisto: sdraiati su di esso, a pancia in giù, a pancia in su e sui fianchi. Spesso i letti che più ci colpiscono dal punto di vista estetico risultano scomodi e poco adatti alla nostra struttura corporea (peso, altezza ecc)

3)Scegli il letto insieme al tuo partner: se stai scegliendo un letto matrimoniale non fare l’errore di sceglierlo da solo. Provatelo insieme, e assicuratevi che sia abbastanza confortevole e spazioso per ospitarvi entrambi.

4)Tieni sempre in considerazione la dimensione della tua stanza: se hai una camera da letto molto piccola, e lo spazio è centellinato, probabilmente non ci sarà posto per un armadio spazioso. Valuta dunque i letti a contenitore, sono facili da pulire e ottimizzano lo spazio disponibile. Per chi cerca una soluzione ancora più minimalista esistono i divani a scomparsa e trasformabili, perfetti per monolocali e piccoli ambienti.

5)Testiera o non Testiera? In alcuni casi la testiera del letto può mancare completamente soprattutto quando si ricercano soluzioni semplici a basso ingombro. Se leggi molto o guardi spesso la televisione nel letto però, la testiera rimane un “must have”

6)Scelta della rete: nella scelta della rete è indispensabile tener conto del tipo di materasso che verrà utilizzato nonché della corporatura di entrambi gli occupanti. Lasciati guidare dal tuo interior designer di fiducia per gli aspetti tecnici. I metodi principali per classificare le tipologie di rete sono i seguenti:

-Classificazione in base alla struttura: classica, rete metallica, a doghe fisse, a doghe regolabili, o il cosiddetto piano ortopedico.
-Classificazione in base al grado di rigidità: con distinzione tra reti ortopediche e anatomiche

7)Materasso e letto devono convivere armoniosamente: non comprare mai un letto senza pensare per bene anche al materasso. I materassi a molle ad esempio si adattano meglio ai letti a molle mentre i materassi memory foam si adattano meglio ai i letti a doghe. Se a scegliere siete in due esistono materassi a zone personalizzabili che consentono di modulare la durezza in sezioni differenti.

8)Non cercare di risparmiare a tutti i costi: anche se è risaputo che il prezzo non è necessariamente un sinonimo di qualità, letti troppo economici oltre a durare di meno spesso sono anche poco confortevoli.

Vieni a trovarci in show-room per una consulenza gratuita sul letto dei tuoi sogni!

Ultimi articoli


arredamento grigio

PERCHÉ SCEGLIERE IL GRIGIO PER ARREDARE CASA

Il grigio è uno dei toni neutri più utilizzati nell’interior design perché è versatile, si adatta ad ogni stile di arredamento e ad ogni area della casa, è possibile abbinarlo a molte altre tonalità ed è ricco di sfumature dal grigio perla, al greige, dall’antracite al grigio topo…

guida alla scelta della cucina

GUIDA ALLA SCELTA DELLA MIGLIORE CUCINA PER TE

È risaputo che la cucina sia uno degli ambienti più importanti della casa poiché ci si trascorre molto tempo. Per questo bisogna scegliere una cucina che si adatti alle proprie esigenze e ai propri gusti.

arredare camera da letto mansarda

11 CONSIGLI PER ARREDARE UNA CAMERA DA LETTO MANSARDATA

Quando si arreda una mansarda, bisogna rispettarne la struttura e le caratteristiche. Ciò non significa affatto che sia impossibile, ma che è necessario prestare più attenzione a dettagli, misure e altezze per far sì che la casa trasmetta sensazioni piacevoli e non di chiusura.

Copyright 2018 © Piroi Snc - P.IVA 01996840128 - Privacy Policy - Cookie Policy - Credits

RESTA IN
CONTATTO CON PIROI

SEGUI LE ULTIME NOVITÀ SUL MONDO DELL'ARREDAMENTO